Portovenere e giro isole

Portovenere e le isole Palmaria, Tino, Tinetto

Un suggestivo itinerario alla scoperta di Portovenere e dell’arcipelago dell’Isola Palmaria.
Il Tour prevede la visita guidata del borgo di Portovenere con le chiese di San Pietro e San Lorenzo, seguita dal giro in battello delle tre Isole Palmaria, Tino e Tinetto.
Una immersione tra natura incontaminata, spettacolari paesaggi e tesori d’arte e architettura, in uno dei luoghi più celebri al mondo, protetti da un Parco Naturale e dall’Unesco

Descrizione visita guidata:

Itinerario mezza giornata

Il nostro itinerario inizia da Piazza Bastreri, di fronte all’antico accesso fortificato al borgo, protetto dalle torri e dalle mura che salgono ripide verso il Castello. Qui un’antica iscrizione ricorda l’appartenenza di Portovenere alla Repubblica di Genova fin dal 1113. Entrati in paese procediamo lungo il carrugio centrale, ricco di locali e botteghe incorniciati da architravi scolpiti; da qui possiamo osservare le “calate”, stretti passaggi voltati verso il mare, e le scalinate che salgono verso la parte alta del paese. Percorrendo tutto il carrugio arriviamo nella parte più antica e suggestiva del borgo, il promontorio con la piccola chiesa di San Pietro, di antichissima fondazione, che ha subito nel tempo diverse trasformazioni e rifacimenti. Questo luogo, tra i più celebri al mondo, ci offre viste e panorami imperdibili: il mare aperto, la verde e vicinissima isola Palmaria, le falesie del monte Muzzerone, la costa delle Cinque terre.
Proprio sotto il promontorio è possibile scendere fino ad ammirare da vicino una suggestiva grotta naturale, ribattezzata Grotta di Byron, a ricordo della presenza del celebre poeta romantico nel Golfo dei Poeti. Terminata la prima parte della visita ritorniamo verso Piazza Bastreri percorrendo la splendida Palazzata a mare, la passeggiata che costeggia tutto il borgo, sulla quale si affacciano le tipiche case torri colorate sviluppate su numerosi livelli verticali.

Itinerario giornata intera  

Nel pomeriggio proseguiamo la nostra passeggiata salendo verso la parte più alta del paese e arriviamo alla chiesa di San Lorenzo, la parrocchiale del paese, dalla facciata bicroma di chiaro stampo genovese, ricca all’interno di opere d’arte che spaziano dal medioevo al Novecento; fra tutte spicca il dipinto su pergamena della cosiddetta Madonna Bianca, immagine miracolosa venerata dal 1399 e ancora oggi commemorata in occasione della festa patronale del 17 agosto, famosa per la processione notturna illuminata da duemila fiaccole. Proseguendo ancora verso l’alto possiamo raggiungere le mura del maestoso Castello Doria, di fondazione genovese, e i ruderi gli antichi mulini a vento anticamente costruiti sulla parte più esposta del promontorio. Da qui è possibile ammirare un panorama mozzafiato su Portovenere, l’Isola Palmaria e il Golfo. Scendendo dal castello possiamo concederci qualche ulteriore suggestiva sosta panoramica e una passeggiata tra negozi tipici, gelaterie e focaccerie, concludendo così il nosro itinerario.

Portovenere2

Giro delle tre Isole in battello: Palmaria, Tino, Tinetto

Il giro delle tre isole con Partenza da Portovenere dura circa 1 ora e permette di ammirare paesaggi e panorami eccezionali comodamente seduti in battello. In condizioni di mare e vento regolari è possibile percorrere l’intero giro del piccolo arcipelago di Portovenere con l’isola Palmaria, l’isola del Tino e il piccolo isolotto detto Tinetto. Lungo l’itinerario si osservano i paesaggi del Golfo dei Poeti e della Costa delle Cinque Terre, ma anche le peculiarità di questi luoghi unici: le tipiche coltivazioni di “muscoli” (cozze), le fortificazioni storiche legate all’arsenale e le antiche cave di marmo nero detto Portoro, il famoso faro dell’isola del Tino e le antichissime celle monastiche sullo scoglio del Tinetto, le spettacolari grotte naturali dell’Isola Palmaria, le “bocche di San Pietro”, la grotta di Byron e le falesie del monte Muzzerone.

Isola Palmaria

Informazioni utili:

- L’itinerario si svolge con spostamenti a piedi e/o in battello, con partenza da La Spezia o da Portovenere (raggiungibile in battello, bus e auto).
- Durante la stagione estiva l’accesso a Portovenere ai bus turistici può essere parzialmente o totalmente vietato; in questo caso è necessario utilizzare la navetta Girobus messa a disposizione dal Comune di Portovenere al costo di 1€ a persona.
- L’itinerario può essere svolto anche sostituendo il giro in battello delle tre isole con una breve passeggiata panoramica sull’Isola Palmaria

Contattaci per maggiori informazioni su questo itinerario e ricorda: con la guida è un’altra cosa!

Portovenere dall'Isola Palmaria

Portovenere dall’Isola Palmaria

Portovenere guida turistica

Inviateci la vostra richiesta e realizzaremo la visita guidata alle 5 Terre e nella Provincia di La Spezia su misura per voi!