Sarzana,capolavori e fortezze

Un itinerario al confine tra Liguria e Toscana, fra affascinanti fortezze, capolavori d’arte e storie di pellegrini, mercanti, papi e condottieri. La Cittadella, la pieve di Sant’Andrea, la Cattedrale di Santa Maria Assunta, il centro storico, la Fortezza di Sarzanello (su richiesta).

ITINERARIO HALF DAY – SARZANA

DESCRIZIONE

Incontro con la guida a SARZANA (casello autostrada A12)

Cartina_Centro_StoricoQuesto itinerario ci porterà alla scoperta del centro storico di Sarzana, al confine tra Liguria e Toscana.
Questa piccola città, ancora oggi uno dei centri più ricchi e vitali della Val di Magra, si è sviluppato nel Medioevo lungo la Via Francigena come erede dell’antica Luni, ricca colonia romana caduta lentamente in declino.
Sfruttando la sua posizione strategica e la sua vocazione commerciale, Sarzana è divenuta nei secoli un centro fiorente e ricco, centro di interessi politici e religiosi di ampio raggio (dalla Toscana, alla Liguria, alla Lombardia) che ne hanno segnato profondamente la storia e l’aspetto, come testimoniano i numerosi monumenti e opere d’arte che ancora punteggiano le sue strade e i suoi immediati dintorni.

Il nostro itinerario inizia a Porta Romana una delle due porte monumentali ancora presenti alle estremità del borgo principale della città, allungato sull’asse che nel Medioevo corrispondeva al tratto urbano della Via Francigena.

Sarzana, la Cittadella

Sarzana, la Cittadella

Entrati nel borgo saliamo alle spalle del Museo Diocesano (antico oratorio della Misericordia) per raggiungere la Cittadella, splendido esempio di fortezza Rinascimentale di transizione: questa grande fortificazione fu edificata da Lorenzo il Magnifico sull’antica fortezza pisana detta Firmafede e venne poi completata dai Genovesi. Dai bastioni della Cittadella possiamo ammirare l’altra splendida fortezza di Sarzana, la Fortezza di Sarzanello, costruita sul colle che porta lo stesso nome a protezione del borgo e della viabilità storica.

Ritornando sulla via principale raggiungiamo in pochi istanti la grande piazza in cui sorge la Cattedrale di Sarzana, dedicata a S. Maria Assunta. Oltre la grande facciata in marmo di Carrara coronata dalle statue dei tre papi Sarzanesi (Eutichiano, Sergio IV, Niccolò V) possiamo ammirare il grande e solenne interno tardomedievale, ampliato in età rinascimentale e barocca, scrigno di preziose reliquie (come il celebre Preziosissimo Sangue) e di alcuni capolavori assoluti, come il Crocifisso del Maestro Guglielmo (la più antica croce dipinta italiana, 1138), le impressionanti pale d’altare marmoree dell’Incoronazione e della Purificazione (XV sec.) e i raffinati dipinti di Domenico Fiasella, il principale pittore della zona detto “Il Sarzana”.
Sarzana crocifisso guglielmoSempre lungo il borgo principale, poco lontano dalla Cattedrale, ecco innalzarsi l’antica pieve di S. Andrea, che conserva ancora il fascino medievale nelle murature esterne, nel campanile e soprattuto nei soprendenti sotterranei.
Proseguiamo il nostro itinerario per raggiungere il centro di Sarzana, la grande piazza del Comune (piazza Matteotti, anticamente piazza della Calcandola) dalla forma trapezoidale, nella quale spiccano, tra eleganti palazzi signorili, il monumento ai caduti di C. Fontana e l’epigrafe Dantesca posta proprio sulla facciata del Palazzo Comunale, che ricorda la presenza del sommo poeta a Sarzana nel 1306.
Prima di terminare il nostro percorso, ci resta il tempo per una piccola passeggiata tra i vicoli del centro, ricchi di piccoli negozi, botteghe, antiquari e pasticcerie storiche.

Su richiesta è possibile visitare internamente la Fortezza di Sarzanello, a circa 2km dal centro della città. (Ingresso a pagamento)

(Scopri altri itinerari in Lunigiana su www.turismoinlunigiana.it)

Guida turistica Sarzana – Centro storico Sarzana – Cittadella Sarzana – Cattedrale Sarzana – Itinerario guidato Sarzana

Val di Magra: Sarzana, capolavori e fortezze

Inviateci la vostra richiesta e realizzaremo la visita guidata alle 5 Terre e nella Provincia di La Spezia su misura per voi!